Home » Cosa fare e cosa vedere in Toscana

Cosa fare e cosa vedere in Toscana

Cosa fare e cosa vedere in Toscana

Uno scrigno di tesori unici al mondo: città d'arte, borghi pittoreschi, campagne bucoliche, isole e litorali splendidi, parchi protetti...e molto altro ancora!

cosa fare in toscana - colline

Cosa fare e cosa vedere in Toscana? Sono davvero moltissimi i motivi per visitare questa Regione.

La Toscana è uno scrigno di tesori storici unici al mondo: è ricca di città d’arte e piccoli borghi pittoreschi dal patrimonio culturale immenso, ma è straordinaria anche per i suoi panorami ammalianti fatti di campagne bucoliche e dolci colline. A tutto questo si aggiungono le sue magnifiche isole e gli splendidi litorali, i suoi parchi protetti. Non da ultima, la sua cucina, semplice e dai sapori genuini, e i suoi vini, tra i migliori al mondo.

Sei pronto per la tua vacanza in Toscana?

Ecco qui qualche consiglio per te!

1. LE SPIAGGE PIU’ BELLE 

La Toscana ha più di 600 km di costa, oltre al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano che include 7 isole: Elba, Pianosa, Giglio, Capraia, Montecristo, Giannutri, Gorgona. Inutile dire che c’è l’imbarazzo nella scelta di una spiaggia! Queste sono solo alcune delle più belle. 

Spiaggia delle Rocchette, Castiglione della Pescaia (GR): perfetta per le famiglie con i bambini, grazie al fondale basso e alla spiaggia di sabbia.

Spiagge Bianche, Rosignano (LI): il colore bianchissimo della sabbia è dovuto agli scarichi di carbonato di calcio fatti nel ‘900 della Solvay, famosa produttrice di bicarbonato di sodio.

Feniglia, Orbetello (GR): per gli amanti della natura incontaminata e selvaggia.

Baia del Quercetano, Castiglioncello (LI): spiaggia dorata completamente protetta dai venti.

Cavoli, Isola d’Elba (LI): spiaggia sabbiosa tra le più belle della Toscana, è particolarmente apprezzata dai più giovani.

Cannelle, Isola del Giglio (GR): mare trasparente pezzato di blu, una caletta bianca di quarzo che brilla al sole come un diamante, lunga solo 100 metri.

2. TIRRENIA

Se stai cercando un punto strategico per visitare la Toscana, Tirrenia potrebbe rappresentare la tua base ideale. Potrai scoprire il Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli. Inoltre da Tirrenia si può raggiungere facilmente la Versilia, Lucca, i Monti Pisani, Volterra e i parchi della Val di Cornia.

Cosa fare e cosa vedere in Toscana? Scopri la sua tradizione gastronomica di origine contadina e marinara.

cosa fare in toscana - bistecca fiorentina

3. ASSAGGIARE I SAPORI DELLA TRADIZIONE

La cucina toscana è ricca di colori e tradizioni. Carne, pesce, verdura, legumi: i suoi piatti più famosi spaziano per tutta la piramide alimentare ed hanno origine in sapori semplici e genuini. Ecco per te un assaggio di quello che vi aspetta durante la vostra vacanza!

BISTECCA ALLA FIORENTINA Un simbolo della cucina toscana in tutto il mondo. La fiorentina è una bistecca di manzo alta 4 cm, cotta alla brace pochi minuti per lato e servita rigorosamente al sangue. Viene condita solo con sale grosso e un po’ di pepe in cottura, per poi concludere con un filo d’olio crudo appena viene impiattata.

CACCIUCCO ALLA LIVORNESE Una zuppa di pesce tipica della zona costiera e marinara. E’ composta da pesce povero, con anche crostacei e molluschi, in genere polpi, seppie, cicale, scorfani, con l’aggiunta di salsa di pomodoro e vino. La preparazione è piuttosto complessa perché il pesce viene cotto con tempi diversi. Il cacciucco viene infine servito su una fetta di pane abbrustolito…irresistibile!

PAPPA AL POMODORO. Un piatto semplicissimo di origine contadina, ma davvero gustoso: pane, pomodoro, olio, aglio e basilico. Ingredienti che si potevano reperire facilmente e a basso costo, come molti altri piatti della tradizione più antica.

RIBOLLITA I legumi sono molto presenti nella cucina toscana. La ribollita, in particolare, è una zuppa invernale con fagioli, cipolla, carote ed un mix di diversi tipi di cavolo, tra i quali spicca quello nero. Il suo nome deriva dal fatto che un tempo si usava prepararne grandi quantità il venerdì (giorno di digiuno di carne) per poi farla ribollire nei giorni seguenti, per più volte.

Cosa vedere in Toscana? L'Isola d'Elba, perla dell'Arcipelago Toscano.

cosa fare in toscana - elba

4. VISITARE L’ISOLA D’ELBA

L’Elba fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. E’ rinomata per le sue bellissime spiagge e per aver ospitato Napoleone Bonaparte durante il suo esilio negli anni 1814–15.

L’isola ha un panorama molto variegato: spiagge dorate che accarezzano le acque cristalline, massicci granitici immersi nella macchia e paesaggi lunari delle miniere.

Le sue spiagge più famose sono Fetovaia, Cavoli, Biodola, Le Ghiaie, Sansone. Ma sono davvero tantissime le spiagge anche meno note che offrono un mare di una bellezza unica.

Da non perdere se decidi di visitare l’Elba il Museo Parco Minerale, che si estende per oltre 600 mq a Rio Marina. Qui è custodita una delle più appassionanti raccolte di minerali dell’Isola  con numerosi campioni di rara bellezza. All’interno del museo si possono osservare diversi ambienti di miniera, vecchi macchinari e foto storiche che fanno da corollario ad un ambiente unico e suggestivo. Completa la visita il tour alle aree minerarie a bordo di un trenino su gomma, che conduce attraverso i principali cantieri della miniera di Rio ciascuno con caratteristiche e colori diversi ma tutti caratterizzati dalla sabbia brillante del minerale di ferro.

Per lo shopping, non puoi non acquistare una boccetta di Acqua dell’Elba, l’essenza dell’isola. I negozi monomarca si trovano in tutte le principali località dell’isola.

Cosa vedere in Toscana? Non solo mare.

cosa fare in toscana - giardino dei tarocchi

5. VISITARE IL GIARDINO DEI TAROCCHI A Capalbio, è un parco artistico ideato dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle, gremito di statue ispirate alle figure degli arcani maggiori dei tarocchi. Identificando nel Giardino la visione magica e spirituale della sua vita, Niki de Saint Phalle si è destinata alla realizzazione delle ventidue imponenti figure in acciaio e cemento rivestite di vetri, specchi e ceramiche colorate, per più di 17 anni, appoggiata, oltre che da diversi operai specializzati, da un’équipe di nomi famosi dell’arte contemporanea tra i quali va ricordato Jean Tinguely, scomparso nel 1991, che ha realizzato le costruzioni metalliche delle mastodontiche sculture e ne ha arricchite molte con le sue mécaniques, accorpamenti automatici di elementi meccanici in ferro.

6. LE DOLCI COLLINE DEL CHIANTI Famose in tutto il mondo per l’incantevole paesaggio e la produzione di uno dei vini rossi italiani maggiormente apprezzati e conosciuti in tutto il globo. Filari di viti e olivi che si alternano con zone boschive, in un territorio ricco di vigneti e cantine. Il Chianti è per eccellenza il cuore della Toscana, che si incastona tra Firenze e Siena. In ogni vallata si trovano ville, castelli e fattorie: se sei un amante del buon vino, non puoi rinunciare ad un soggiorno in un agriturismo immerso nella natura, con visita alle cantine e degustazione!

Firenze è la culla del Rinascimento, un vero e proprio museo a cielo aperto.

7. FIRENZE. Una città che è un vero e proprio museo a cielo aperto. Firenze è considerata la culla del Rinascimento, con la sua eleganza e bellezza è l’unione perfetta tra arte e storia.
Una visita della città è l’occasione perfetta per godere della sua straordinaria storia artistica: la Cattedrale, la Cupola del Brunelleschi, il Campanile di Giotto, il Ponte Vecchio, gli Uffizi, Palazzo Pitti, la Chiesa di Santa Croce…sono solo alcuni esempi di tanta bellezza.
Costruita sul sito di un insediamento etrusco, Firenze ha raggiunto la preminenza economica e culturale sotto i Medici nel 15 ° e 16 ° secolo. I suoi 600 anni di straordinaria attività artistica hanno visto l’alternarsi di grandi maestri come Giotto, Brunelleschi, Botticelli e Michelangelo. Ognuno dei quali ha lasciato un segno indelebile nella città.

Questi sono solo alcuni suggerimenti di cosa fare e cosa vedere in Toscana.

Le possibilità sono moltissime, scegli come vivere la migliore vacanza possibile in base alle tue esigenze e preferenze!

Ogni giorno i colori ci circondano e ci influenzano, suscitano in noi sentimenti ed emozioni e ancora più importante riflettono un nostro particolare stato d’animo.

Abbiamo voluto giocare con i colori e le tante destinazioni nel mondo per divertirti e farti fare un “viaggio nei colori”, che ti farà scoprire la destinazione più adatta per il Tuo prossimo viaggio.