Home » I tesori del Messico

I tesori del Messico

I tesori del Messico

Un viaggio in Messico ti dà l'opportunità di scoprire un mare che va dal turchese al blu profondo con spiagge di sabbia finissima ed allo stesso tempo immergerti in una cultura e storia millenaria!

messico tulum
Tulum, Yucatan

I tesori del Messico. La prima volta che si visita il Messico non si può non restare affascinati dall’incontro incredibile tra storia e natura, dai chilometri e chilometri di giungla e di foresta tropicale (non penseresti mai che il Messico sia così verde!). E poi l’acqua del mare di 7 azzurri diversi, la ricchezza e la varietà della fauna locale, il calore e il sorriso del popolo messicano.

Se desideri vedere piramidi sepolte nella giungla, scivolare in barca lungo fiumi che sfociano su grandiose città in rovina, visitare grotte spettrali piene di stalattiti…

Ma anche se vuoi godere di un mare cristallino, visitare splendide località per le immersioni subacquee

Il Messico è la destinazione giusta per te! Un universo colorato, dove gli usi, le tradizioni ed i tratti somatici si mescolano ormai da secoli, creando un popolo incredibile.

Lo sapevi che in Messico si possono visitare 200 siti archeologici Maya, ma che il Paese in realtà ne conta oltre 2.000 più un numero imprecisato di rovine ancora da scoprire?!? Scopri i tesori del Messico!

LE ROVINE ARCHEOLOGICHE. Quali sono i tesori del Messico? Sicuramente gli innumerevoli resti e siti storici.  Resterai stregato dalla visita delle rovine archeologiche, imponenti sia fisicamente che concettualmente. I Maya hanno costruito tutto in funzione di fenomeni e calcoli astrologici molto complicati, pur non avendo tutti gli strumenti sui quali gli studiosi di oggi possono contare.

Chichen Itzà, con la sua piramide di Kukulkan che celebra il culto del serpente piumato, è il sito archeologico più frequentato del Messico insieme a Tulum, rovina che si erge spettacolarmente su un promontorio a picco sul mare. Siti bellissimi, affascinanti, non distanti da Cancun (principale aeroporto di arrivo con voli charter dall’Italia) ma inevitabilmente turistici e quindi affollati da gruppi di persone di ogni nazionalità.

E allora se hai la possibilità di visitare il Messico, non perdere l’occasione di scoprire altri siti meno conosciuti ma incredibilmente affascinanti. Come Palenque, nello stato messicano del Chiapas, sito interamente immerso in una fitta foresta tropicale.

Calakmul, nello stato messicano di Campeche, è sommersa in una riserva naturale e si può raggiungere solo attraverso una strada dissestata di 60 km, da fare a bordo di fuoristrada o, per i più coraggiosi, a piedi. È indescrivibile la sensazione che si prova durante il percorso nella giungla tra i resti di quella che fu una delle grandi città Maya. Se ti capita di sentire un rumore sospetto tra le fronde…non penseresti mai di incontrare un cervo nel mezzo della giungla messicana, eppure può succedere anche questo!

Fa un salto anche al sito di Balamku, sempre nello stato di Campeche, dove è possibile ammirare un meraviglioso rilievo in stucco che rappresenta figure antropomorfe Maya e conserva anche del colore rosso.

Lo sapevi che i Maya dipingevano tutte le loro strutture in rosso o in azzurro e sono pochi i siti dove si riescono a scorgere ancora i colori originali?

messico palenque
Le imponenti rovine di Palenque, Chiapas

I tesori del Messico e del suo mare incredibile.

LA RIVIERA MAYA. Per quanto riguarda invece la costa, che sia la motivazione principale della tua vacanza o l’approdo sicuro per un po’ di relax dopo le fatiche di un tour archeologico, il mare messicano è tra i più richiesti al mondo. Ecco un altro tesoro! La maggior parte degli arrivi si concentra sulla Riviera Maya, costa orientale della penisola dello Yucatan, che vanta 135 chilometri di spiagge spettacolari. Impossibile non trovare il proprio angolo di mare!

LE TARTARUGHE DI AKUMAL. Ad Akumal (Riviera Maya) le tartarughe marine di notte depongono le uova sulla spiaggia, non lontano dalle sdraio dei turisti, e il personale dei villaggi si affretta a circondarle con paletti di legno che impediscano alla persona distratta di…fare la frittata! Non dimenticare la maschera e le pinne e quando fai il bagno allontanati dalla riva, è sufficiente una decina di metri per ritrovarti immerso nella fauna marina. Pesci di ogni forma e colore e le immancabili tartarughe intente a rosicchiare qualche alga sul fondo.

SNORKELING NEI CENOTES. Lo sai cosa sono i cenotes messicani? Sono cavità naturali d’acqua dolce che offrono un’esperienza unica di snorkeling in acque cristalline, circondati da grotte e tunnel. Non solo una meraviglia geologica, i cenotes erano anche importanti per i Maya che li usavano per raccogliere l’acqua e celebrare i loro sacrifici. Non perdere l’opportunità di esplorare questi tesori naturali durante il tuo prossimo viaggio in Messico! 

I tesori del Messico: rovine archeologiche, mare cristallino, spiagge da sogno, cenotes da scoprire e molto altro ancora!

messico cenote
La meraviglia di un bagno in un cenote messicano

LA CUCINA MESSICANA. Ecco un altro dei tesori del Messico. La cucina messicana è una delle più ricche e variegate del mondo. Con gli ingredienti base come riso, mais, fagioli, pomodoro, avocado, spezie e peperoncini, i piatti messicani sono gustosi e saporiti.

I piatti di carne, come manzo, maiale e agnello alla brace, sono accompagnati da verdure e salse. Uno dei piatti più famosi sono le tortillas, sfoglie sottili di mais (raramente frumento) cotte alla piastra e utilizzate per avvolgere altri cibi o come accompagnamento, come il pane. A seconda del ripieno e/o cottura, le tortillas prendono nomi diversi:

  • I tacos sono le classiche piccole tortillas cotte sulla piastra oppure fritte, farcite di carne, arrotolate e servite con le immancabili salse.
  • I burritos sono ripieni con fagioli, carne, pollo conditi con salsa chile.
  • Le enchiladas sono simili ai burritos, sempre farcite di pollo e/o formaggio e poi fritte, ma immerse in una salsa, l’enchilada appunto.
  • Le quesadillas sono tortillas imbottite con formaggio e passate alla griglia o fritte.
  • L’enfrijoladas sono tortillas leggermente fritte, piegate, ricoperte di salsa di fagioli.

I tesori del Messico: scopri la tradizione gastronomica e i sapori gustosi e decisi della sua cucina.

mixed-mexican-food-2021-09-01-22-38-23-utc (1)
Colori e sapori gustosi e decisi della cucina messicana

Ma i tesori del Messico (e della sua cucina) non sono ancora finiti! I fagioli messicani sono un ingrediente comune nella cucina di questo paese. Sono molto gustosi e vengono preparati in diverse varianti. I FRIJOLES sono fagioli fritti e serviti come purea, accompagnati da pezzetti di tortillas croccanti. Essi sono presenti in molte ricette, sia come contorno che nell’ARROZ A LA MEXICANA, il riso servito con piselli, carote e pomodori.

La cucina messicana poi è famosa per le sue SALSE, spesso molto piccanti, che vengono utilizzate per insaporire i piatti. Tra le più famose ci sono il guacamole (polpa di avocado schiacciata con cipolla, chiles, limone e pomodoro), la salsa cruda (verdura cruda tagliata a pezzetti), la salsa de jitomate (salsa di pomodoro cotta) e la salsa de chilpotle (peperoncini affumicati in salsa di pomodoro).

Anche le PATATE sono molto utilizzate nella cucina messicana, sia fritte a bastoncino nei ristoranti che a forma di chips vendute da ambulanti per strada. La gente del Messico ama il fritto, come dimostra la banana fritta, anch’essa venduta in cartoccini per strada! 

Una menzione d’onore infine al PESCE che avrai l’occasione di gustare freschissimo alla piastra o nei piatti più tradizionali della cucina messicana. Camarones (gamberoni) per tutti!

Il periodo migliore per visitare il Messico va da novembre ad aprile, durante la cosiddetta “stagione secca”. 

Ogni giorno i colori ci circondano e ci influenzano, suscitano in noi sentimenti ed emozioni e ancora più importante riflettono un nostro particolare stato d’animo.

Abbiamo voluto giocare con i colori e le tante destinazioni nel mondo per divertirti e farti fare un “viaggio nei colori”, che ti farà scoprire la destinazione più adatta per il Tuo prossimo viaggio.